Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

Montepulciano

DSCN0057
Photo by Boch
Il Comune di Montepulciano si estende nella parte sud-orientale della Toscana, su un colle a 605 metri sul livello del mare. Di origini etrusche, il castello di Montepulciano è ricordato per la prima volta come centro fortificato in un documento del 715. Per la sua posizione strategica è stato spesso conteso tra Siena e Firenze, ed ha subito le alterne vicende legate alle due città, sino al 1511, quando Montepulciano entra a far parte della Signoria dei Medici.
Montepulciano è una suggestiva cittadina immersa nel verde della Val di Chiana, conosciuta per la bellezza dei suoi palazzi rinascimentali, delle sue chiese, e delle sue caratteristiche costruzioni, ma soprattutto per il suo prestigioso vino, come il “Rosso” tipico, e il più famoso e raffinato “Vino Nobile di Montepulciano” prodotto dalle migliori aziende vinicole della zona ed esportato in tutto il mondo.

Montepulciano è il luogo in cui sono nati personaggi illustri come l’umanista Agnolo Ambrogini, detto il Poliziano (1454-1494), il cardinale Roberto Bellarmino, e il Papa Marcello II (Marcello Cervini, 1501-1555).
Tra i monumenti di maggior rilievo della città, ricordiamo la Chiesa di Sant’Agnese con un portale gotico del XIV secolo, la Fortezza medicea e il Palazzo Cervini del Sangallo, e la trecentesca Porta di Gracciano ristrutturata dallo stesso Sangallo agli inizi del 1500. C’è poi lo stupendo Tempio di San Biagio, in travertino di colore bianco perlato, iniziato a costruire nel 1518, e lo splendido Palazzo Comunale, della seconda metà del 1300, di gusto tipicamente fiorentino, con una notevole somiglianza con Palazzo Vecchio di Firenze, che è sormontato da un’alta torre, dalla quale si può ammirare il suggestivo panorama del paesaggio circostante. Molto importante è anche il Duomo, edificato tra il 1592 e il 1630 da Ippolito Scalsa, con la facciata incompiuta, priva del rivestimento marmoreo. Conserva al suo interno un notevole trittico di scuola senese “L’Assunzione della Vergine” dipinto da Taddeo di Bartolo nel 1401. E la Chiesa di Santa Maria dei Servi, del XIV secolo, nella quale si può ammirare un magnifico dipinto su tavola di Duccio di Boninsegna “La Madonna con Bambino”.

A Montepulciano infine, si trova anche un moderno stabilimento di Terme specializzato, con avanzatissime strutture terapeutiche in grado di utilizzare in modo razionale e scientifico le proprietà terapeutiche delle sue acque sulfuree presenti nel sottosuolo.