Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

Chianciano Terme

CHIANCIANO TERME - Hôtel
Photo by Michel27
Chianciano Terme
è sicuramente una delle stazioni termali più famose ed importanti d’Italia, conosciuta per le sue acque dalle proprietà benefiche già al tempo degli etruschi e dei romani, come testimoniano alcuni reperti (vasellame, corredi tombali, ceramiche, anfore, bronzi e tanto altro) di antichi insediamenti nella zona, conservati nel ricchissimo “Museo Civico Archeologico delle Acque”.
La prime notizie certe su Chianciano, risalgono al 1139, quando il castello era di proprietà dei conti Manenti di Sarteano. Passò poi sotto il controllo di Orvieto, fino al 1347, quando entrò a far parte dei territori di Siena, e nel 1556 poi, dello Stato Mediceo.
Oggi Chianciano mantiene intatto il suo aspetto originale di borgo medievale, e fuori dalle antiche mura, si estende la città “nuova”, meta ogni anno di migliaia di persone che qui vi giungono per beneficiare delle sue preziose acque. Acqua Santa, Acqua Fucoli, Acqua Sillene, e Acqua CHIANCIANO TERME
Photo by Michel27
Sant’Elena sono le quattro fonti termali situate nel suggestivo territorio incontaminato di Chianciano, celebrato anche nel film “8 e ½”, capolavoro di Federico Fellini. Il famoso regista infatti, frequentava spesso questi luoghi e queste terme, così come Luigi Pirandello, che a Chianciano ha ambientato due suoi racconti. Ed ancora oggi, molti artisti e personaggi famosi, scelgono questa terra, per visitarla, per viverci, o per ambientarvi i loro romanzi o i loro film.
Chianciano inoltre, non è solo la “città d’acqua”, come è stata soprannominata, ma è anche un territorio con importanti monumenti, come la Collegiata di San Giovanni Battista, la Chiesa della Misericordia, il Castello dei Conti Manenti, la Torre dell’orologio, e il Palazzo dell’Arcipretura, sede del “Museo d’Arte Sacra”.

« // »