Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

La Val di Merse

Grazing sheep, near Cuna, Tuscany
Photo by Conlawprof
La Val di Merse,
che prende il nome dall’affluente del fiume Ombrone che l’attraversa, si trova nella zona sud ovest della provincia di Siena. In un territorio immerso nel verde, tra le colline, in una terra di passaggio tra Siena e il mare, tra la Maremma e le Crete Senesi. In una dimensione di pace e tranquillità, dove sono ancora presenti tracce di un passato sempre vivo, come i castelli, le pievi, le costruzioni antiche che testimoniano la storia di un luogo dal fascino incontaminato.
Riflessi sul Merse
Photo by carlotardani
Il segno distintivo della Val di Merse è il bosco, l’elemento ambientale dominante, che ha costituito sempre una ricchezza per la popolazione, grazie all’abbondanza di legname e di zone estrattive, specialmente di carbone. E non è un caso che proprio qui sia nato il “Museo del Bosco” di Orgia, ambientato in un fienile e con tre itinerari escursionistici, che raccoglie tutte le testimonianze e gli oggetti della vita e delle attività dei mezzadri, dei boscaioli, dei carbonai, a stretto contatto con la natura. Quella stessa natura, che nella parte superiore del fiume Merse, costituisce la Riserva dell’Alta Merse, un’area protetta inserita nel sistema dei parchi regionali.

Qui di seguito, alcuni dei luoghi da visitare più caratteristici e ricchi di storia della Val di Merse.