Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

Radicondoli

Radicondoli è un piccolo borgo del 1200, circondato dal perimetro murario che per alcuni tratti è ancora ben conservato. È stata una fiorente cittadina, con uno sviluppo economico legato soprattutto alla lavorazione della lana, del legno, ed anche all’agricoltura.
Tra i luoghi da visitare, c’è sicuramente la Pieve Vecchia, detta anche Pieve del Cimitero, dedicata a San Giovanni Battista che risale al XII secolo, con al suo interno un maestoso altare di origine barocca, o la Chiesa del Crocefisso situata all’ingresso del paese, ricostruita totalmente nel 1724, con all’interno opere di Marcello Loi Piccolomini (1679-1743). C’è poi il Palazzo Berlinghieri, ora sede del Comune, e il Monastero di Santa Caterina risalente al 1345.