Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

Ponte OgnisSanti in Toscana

Ecco una raccolta di soggiorni e offerte per week end per trascorrere uno speciale Ponte di OgnisSanti in Toscana.

ariannandfriendsPonte di tutti i Santi in Toscana
Scopri una vasta offerta di soluzioni per il ponte di tutti i Santi in country hotel, agriturismo, appartamenti selezionati per te da Arianna & Friends S.r.l.
Clicca qui per maggiori informazioni!

Da sempre, oltre l’aspetto religioso, la data del primo Novembre è un’occasione per fare qualche giorno di vacanza o per trascorrere un week end lungo fuori porta. Una data che può essere considerata un po’ l’inizio dell’autunno e che, per quel che riguarda l’Italia, sempre più spesso negli ultimi anni, è accompagnata da un clima mite, oltre che dai meravigliosi colori tipici autunnali: giallo, marrone, rosso.

Una giornata, quella del 1° novembre, che celebra tutti i Santi venerandone la memoria, e chiedendo la loro protezione. Ogni buon cristiano ha in paradiso il suo “santo preferito”, ecco questo giorno è il giorno che li festeggia tutti,  preferito compreso. Un giorno che può essere considerato l’onomastico di tutti, tranne che per chi possiede un nome tanto originale da non essere  contemplato nel calendario. Una giornata che viene seguita da quella del 2 novembre che commemora i defunti. La festività di Ognissanti, segnata in rosso nei nostri calendari, è l’occasione, appunto, per prendersi qualche giorno di vacanza in attesa delle vacanze natalizie. Una sorta di pausa tra le vacanze estive e quelle invernali.

Un luogo che ben si presta ad un soggiorno in questo periodo è senza dubbio la Toscana, una regione con una varietà paesaggistica tale da essere considerata “quattro – stagioni”: colline, monti, mare, città d’arte, borghi medievali, castelli e, denominatore comune per tutti i paesaggi, una cucina eccellente che rende questo luogo perfetto anche per chi alla vacanza vuole unire un tour enogastronomico d’eccellenza fatto di prodotti tipici caratterizzati da sapori semplici e genuini, da piatti di mare e di terra, di zuppe, di carni e di vini squisiti.

L’imbarazzo della scelta è tale, quando si parla di Toscana, che è davvero difficile decidere quale località visitare. Ogni zona sa offrire qualcosa di straordinariamente interessante: Firenze, il capoluogo, è una delle città d’arte più belle d’Italia, e tra l’altro a Firenze c’è una chiesa dedicata proprio ad Ognissanti in una piazza omonima; Pisa, con la sua Torre Pendente è una tra le città più fotografate del mondo; Pistoia attira grandi e piccini con il suo zoo e con la vicina Collodi, la fiabesca città di Pinocchio, e poi Siena, famosa per il suo Palio, che vanta un ricchissimo patrimonio storico-artistico e paesaggistico; la bellissima Arezzo, e poi Grosseto, Prato, Lucca, San Gimignano, la “chiccosa” Viareggio che beffa tutti con il suo carnevale, l’elegante Forte dei Marmi e le altre località balneari che non smettono di essere turistiche nemmeno quando l’estate finisce, e poi le colline del Chianti, la Maremma, le Alpi Apuane.

Le possibilità di vacanza in Toscana sono tantissime, sono tutte molto interessanti e sono in grado di soddisfare ogni tipologia di richiesta turistica.
Anche il clima della Toscana aiuta questa terra ad essere una delle zone più apprezzate e maggiormente scelte dai turisti: le giornate autunnali  sono  spesso soleggiate, il clima è mite e regala giornate ancora abbastanza lunghe. La sua posizione, facilmente raggiungibile da ogni parte d’Italia rende questa regione una meta perfetta per i week end lunghi.  Insomma la Toscana possiede tutte le “carte in regola” per essere scelta come destinazione ideale anche per il ponte di Ognissanti.

Famosa per la sua storia che conta oltre duemila anni, nota per le sue tradizioni mantenute vive da un forte attaccamento alla propria terra, questa regione che si affaccia sul Mar Ligure e sul Mar Tirreno, sa accogliere e coccolare il visitatore con tutta la simpatia tipica che contraddistingue i toscani.

Chi decide di trascorrere in Toscana il ponte di Ognissanti potrà scegliere di fare un soggiorno artistico culturale in una delle tante città d’arte che, oltre ad affascinare con un’ architettura superba, ospitano musei che custodiscono notevoli opere d’arte di artisti come  Michelangelo, Leonardo Da Vinci, Galileo, Dante, Boccaccio, Modigliani, e Puccini; oppure potrà godersi la natura  dei meravigliosi paesaggi toscani, scegliendo tra le sue tante aree protette, camminando tra i sentieri di montagna e respirando aria pura, oppure pedalando tra le colline curve, o, ancora, passeggiando nelle coste o visitando le isole toscane; gli amanti della buona tavola potranno optare per la vacanza  enogastronomica e rilassarsi  tra un assaggio e un bicchiere di vino, visitando agriturismi immersi nelle colline, gli antichi borghi medievali zeppi di ristoranti tipici, i vigneti e le cantine dove vengono prodotti gli eccellenti vini toscani e gli uliveti dove si producono gli ottimi oli; ma si può scegliere la Toscana anche per rigenerarsi alle terme e fare del ponte di Ognissanti un week end dedicato al benessere; oppure si può decidere di trascorrere il ponte di  Ognissanti all’insegna del puro divertimento e dello shopping nei  tantissimi locali che regala la Versilia e nei tantissimi negozi esclusivi che costellano la zona; e, ancora, si può scegliere la Toscana per fare visita ai suo tanti borghi medievali tanti dei quali sono rimasti quasi intatti nel tempo.

In ogni caso, qualsiasi sia la scelta, di sicuro la Toscana non deluderà le aspettative, ma anzi, al contrario, saprà sorprendere e farsi amare e regalerà un ponte di Ognissanti che si farà ricordare.



  • Menu