Toscana 365 giorni l'anno

Vacanze in Toscana

Il Balestro del Grifalco

Il Balestro del Grifalco è una singolare manifestazione che rievoca i tempi del medioevo e l’arte dell’uso della balestra in Maremma. Si tiene due volte l’anno: la quarta domenica di maggio in onore di San Bernardino degli Albizzeschi (copatrono di Massa Marittima) e, in notturna, la seconda domenica di agosto (in ricordo della costituzione del Libero Comune avvenuta il 31/7/1225).

Un austero e policromo corteo, composto da oltre 150 persone che indossano fedeli riproduzioni di costumi medioevali precede l’inizio della gara a cui prendono parte 24 balestrieri, 8 per ciascuno dei Terzieri in cui è divisa Massa Marittima fin dai tempi della sua costituzione a Libero Comune.

Palio della Balestra tra Gubbio e Sansepolcro
Photo by Maurizio Molinari
La gara consiste nello scagliare le frecce verso il bersaglio detto “corniolo” o “tasso” mediante la balestra antica all’italiana, una riproduzione di quelle usate nel ‘400. Il banco di tiro dei balestrieri è posto a una distanza di 36 metri.

Il corniolo, posto al centro del grande girifalco, è un legno di forma troncoconica di circa 13 centimetri di diametro e sporgente per 42 cm da una base circolare anche essa in legno e del diametro di 50 cm.

Vince la gara il balestriere la cui freccia si sarà conficcata più vicina al centro del corniolo. In premio riceverà una simbolica freccia d’oro, mentre al suo Terziere verrà assegnato il “drappellone” in seta dipinta.

Scopri questa singolare manifestazione e approfittane per vivere un soggiorno in Toscana.

Leave a Comments »

Trackback | RSS 2.0

1. Tweets that mention Il Balestro del Grifalco -- Topsy.com - 13 Maggio 2010

[…] This post was mentioned on Twitter by Vacanze in Italia. Vacanze in Italia said: Singolare manifestazione in Maremma http://www.toscana365.com/il-balestro-del-grifalco/ […]

Have Your Say »







  • Menu